Le 10 migliori moto per fare turismo

Oggi vi parleremo di moto turismo ed in particolare faremo una panoramica sulle migliori moto con le quali affrontare un viaggio all’insegna dell’avventura e del relax. Il mercato motociclistico offre oggi moltissime soluzioni di mezzi perfetti per il moto turismo, con caratteristiche differenti, per le più disparate esigenze. Gli amanti del turismo su due ruote, dovranno necessariamente affidarsi ad un mezzo affidabile, performante ed ideale per vivere al meglio la propria esperienza indimenticabile. Oggi vi proporremo le migliori 10 moto per turismo, descrivendovi nel merito caratteristiche, peculiarità ed alcune indicazioni sul prezzo, così che possiate orientarvi il più possibile su un acquisto consapevole ed adeguato alle vostre esigenze. Le moto che vi presenteremo si differenziano notevolmente per caratteristiche stilistiche e di design, ma anche per prestazioni, consumi, dimensioni, peso e prezzo di mercato. Iniziamo dunque la nostra panoramica sulle dieci migliori moto da turismo.

Ducati Multistrada 1200 S, la risposta italiana al moto turismo

Ducati Multistrada 1200 S è una moto italiana particolarmente apprezzata dagli amanti del turismo su due ruote; si tratta certamente di un modello particolarmente interessante, prodotto dalla casa di Borgo Panigale. Potremmo definire la nuova Ducati Multistrada 1200 S, il giusto concentrato di stile, potenza e sicurezza alla guida: il motore del veicolo è in grado di sprigionare la potenza di ben 160 cavalli. Particolarmente interessante per questa Ducati, l’introduzione di un modello airbox, con il quale è possibile massimizzare ulteriormente le prestazioni.

Kawasaki Versys 1000

Spostandoci nel Sol Levante, la risposta giapponese che costituisce certamente una delle migliori moto per il turismo a due ruote è Kawasaki Versys 1000: trattasi di una moto giapponese in grado di offrire performance eccellenti. La moto è in grado di esprimere il meglio su tutte le condizioni di strada e può certamente vantare una strumentazione di standard elevato. Questo modello di Kawasaki propone un motore a 4 cilindri, in grado di esprimere una potenza massima di 113 cavalli. Molto interessante la versione Grand Tourer, perfetta per i percorsi su lunghe distanze. Da ultimo è bene segnalare un modello per neopatentati, munito di una coppia di cilindri e caratterizzato da consumi estremamente ridotti.

Harley Davidson Road King

Non poteva mancare nella nostra panoramica delle migliori moto da turismo, la proposta a stelle e strisce. Harley Davidson Road King è certamente un classico del motociclismo internazionale: una moto da viaggio divenuta negli anni una vera e propria leggenda e il sogno di moltissimi motociclisti di tutto il mondo. Questo modello è perfetto per i biker e tutti i coloro che amano farsi notare alla guida di un mezzo particolarmente esclusivo. Harley Davidson Road King è una moto in grado di coniugare sapientemente eleganza ed elevate prestazioni: il motore è in grado di erogare una potenza superiore ai 100 cavalli; ciò che attrae maggiormente di questo modello è certamente il look e le linee stilistiche. Il design di questa Harley è intramontabile e in grado di mantenere il proprio fascino negli anni, pressoché inalterato.

BMW 1600, la risposta teutonica

BMW 1600 è forse il simbolo europeo del moto turismo. La casa di produzione teutonica ha saputo realizzare un modello con propulsore da 6 cilindri, in grado di esprimersi in una potenza massima di ben 1600 cavalli: un vero e proprio colosso su due ruote. BMW 1600 monta inoltre il sistema ABS Pro, in grado di facilitare notevolmente lo stile di guida, riducendo notevolmente i rischi derivanti dalle sterzate, durante le fasi di guida. Il prezzo di questa moto è decisamente elevato, ma è bene precisare che si tratta davvero di una delle migliori moto per turismo che il mercato internazionale propone.

KTM 1090 Adventure

KTM 1090 Adventure è un ottimo mezzo per il turismo a due ruote prodotto in Austria; si tratta di un moto in grado di esprimersi in ottime prestazioni. Il motore bicilindrico esprime una potenza rispettivamente di 125 cavalli: per tale ragione KTM 1090 Adventure è una moto perfetta sia per un utilizzo quotidiano che per lunghi spostamenti e viaggi. Anche in questo caso la casa di produzione propone una versione anche per neopatentati, che potranno divertirsi con un mezzo da 47 cavalli. La moto monta il sistema frenante antibloccaggio ABS. É inoltre disponibile una versione potenziata R, con ruote di maggiori dimensioni e la possibilità di effettuare la regolazione di manubrio e pedali.

Honda CB 1100 RS

Altra proposta decisamente interessante è Honda CB 1100 RS: una naked vecchio stile estremamente maneggevole e dinamica, sulla quale predisporre borse morbide e parabrezza, così da equipaggiarla per farla divenire una moto sport tourer. Honda CB 1100 RS è un modello molto elegante e allo stesso tempo in grado di esprimersi in ottime prestazioni: questa moto fa del motore 4 cilindri il suo principale punto di forza. La casa di produzione giapponese propone due versioni: molto interessante la versione EX, con nuovi dettagli, per renderla ancora più classica, aggiungendo parafanghi cromati, ruote a raggi e strumentazione con doppio quadrante. Honda CB 1100 RS è la giusta moto da accessoriare per partire per un lungo viaggio all’insegna dell’avventura.

Moto Guzzi V9 Roamer, il romanticismo dello stile italiano

Moltissimi sono i “guzzisti” appassionati di questa icona di stile italiano. V9 Roamer è un modello certamente più morbido e maneggevole, rispetto a Bobber, e per tale ragione più incline a divenire una tourer, considerando soprattutto lo stile cruiser con il quale si esprime. Con il giusto equipaggiamento, che aveva del resto caratterizzato per decenni il modello Nevada 750, V9 Roamer è la perfetta moto da turismo: motore da 850 cavalli, colori bianco e giallo ed omologazione euro 4.

Moto Guzzi California Touring

Nella nostra top ten delle migliori moto da turismo, trova spazio un altro modello prodotto da Moto Guzzi: stiamo parlando di California Touring, un modello classico prodotto dalla casa di produzione italiana, a partire dall’anno 1971. La versione California Touring 2017 è decisamente concepita ed ideata per dare vita ad una grande moto da turismo; si tratta di un modello molto curato nei dettagli, accessoriato di serie e dotato di schienalino e maniglione passeggero integrato. Moto Guzzi California è certamente un’icona del motociclismo internazionale e del moto turismo, che con la versione 2017 diviene euro 4, pur mantenendo il suo imprinting e il suo stile in modo esemplare.

Royal Enfield Himalayan

Royal Enfield Himalayan è una moto da turismo che in Oriente viene noleggiata da appassionati di moto turismo di tutto il mondo. Royal Enfield è un marchio storico, ogni anno presente nelle più importanti fiere e rassegne internazionali di moto turismo. Il motore Royal Enfield, da anni sfida le strade delle vette himalayane e le conosce come nessuna altra moto da turismo. Questo modello di Royal Enfield è una vera e propria fuori strada a dure ruote e viene proposta in due colorazioni. Per affrontare le strade himalayane, la casa di produzione motoristica ha concepito un modello particolarmente alto da terra, per non toccare le asperità del terreno: basterà tuttavia fornire la moto di paracoppa, per stare più tranquilli. Il serbatoio è in grado di contenere 15 litri, che garantiscono alla moto un’autonomia di 450 chilometri.

Triumph Bonneville T 100

La britannica Triumph Bonneville T 100 è un’altra icona di stile, decisamente intramontabile. Questa moto è una vera classica alla quale molte persone hanno affidato la loro vita su strada e le migliori avventure di moto turismo, in giro per il mondo. Triumph Bonneville T 100 è una modello che potremmo definire scarno, ma tuttavia facilmente personalizzabile ed arricchibile con l’utilizzo di borse e valige che non snatureranno certamente l’anima e la classe di questa moto inglese. Il modello Bonneville 2017 rimane pressoché classico ed inconfondibile; la moto viene prodotta anche nella versione depotenziata. Oltre al classico nero, Bonneville T 100 viene proposta in altre colorazioni e monta sospensioni e telaio nettamente migliori rispetto ai modelli del passato. Ovviamente non mancano sistema di traction control ed ABS.

Abbiamo concluso la nostra panoramica dei modelli di moto a nostro parere più interessanti per le esperienze di moto turismo. I modelli proposti presentano certamente caratteristiche differenti, oltre alle più disparate linee stilistiche, potenza erogata dal motore e ovviamente fasce di prezzo. Da ultimo vogliamo precisare di come sia necessario, ai fini di operare la scelta di una moto per turismo in modo consapevole, considerare con la massima attenzione le nostre necessità e l’uso che dovremo fare del mezzo, soprattutto in riferimento alle prestazioni che caratterizzano la moto che decideremo di scegliere.