Coperchio carter rotto CRF1000 Africa Twin 2016

Rating: 5.0/5. From 2 votes.
Please wait...

Ultimamente la fortuna non bazzica da queste parti, qualche giorno fa, tra le altre cose, mi è scivolata la moto dalla pedana di cui vi parlavo in questo articolo. La “caduta” è stata molto leggera, la moto infatti si è appoggiata sul fianco sinistro.

Non ho dato peso all’evento, era mattina e stavo andando a lavoro, e come dicevo, l’appoggio è stato molto morbido, mai mi sarei aspettato un danno.

La sera esco dall’ufficio e raggiungo la mia Africona quando vedo una piccola goccia d’olio colare dal carter sinistro. Mi prende uno strizzone e controllo la parte bassa del carter in cerca di rotture o danni evidenti. Non trovo niente. Penso sia lo spurgo dovuto alla caduta. Pulisco tutto per bene e torno a casa. Il giorno dopo, sempre in ufficio, trovo un’altra goccia d’olio. Il dubbio dello spurgo svanisce e cerco altri segni di rottura.

Alla fine trovo un segno che all’apparenza sebrava lieve ma che nascondeva una piccola crepa da cui trafilava l’olio, ecco le foto.

Dove ho ordinato il pezzo a metà Agosto

Il fattaccio è successo il 10 agosto, concessionari chiusi, centri ricambi chiusi. Mi è salito il panico. Il 27 Agosto parto (o almeno dovrei partire) per 1.300km tra Alpi, Corsica e Sardegna, con la mia nuova compagna… L’africona (che pensavi?).

Ho passato la giornata chiamando tutti i concessionari e centri ricambi Honda, disperatamente ed in ordine cronologico:

  • RM Bike di Monguzzo, il mio concessionario. Data consegna del ricambio: 29 Agosto, troppo tardi
  • RS Moto, pezzo non disponibile fino a settembre
  • Dallara, chiuso
  • Dominioni, chiuso
  • Tresoldi, chiuso
  • Honda Point Milano, chiuso
  • Janua Service Genova, trovato su Magic Google come centro ricambi Honda. Il pezzo non è disponibile oggi, ma ordinabile e in consegna il 17 agosto. Mi si accende la speranza. Ordino il pezzo.

Come Murphy insegna, quello che cerchi è sempre nell’ultimo cassetto e io non ho mollato 🙂 Il 17 agosto dovrò farmi Como-Genova per andare a ritirare un coperchio del carter. Ci sta, sono stato un niubbo a farmela cadere.

Costi del ricambio e riparazione

11320MJPG50 Coperchio Carter Sinistro Africa Twin 2016

11320MJPG50 Coperchio Carter Sinistro Africa Twin 2016


Il coperchio carter sinistro della mia Africona ABS (non DCT) ha il codice 11320MJPG50. Costa “solo” 208,80€ IVA inclusa.

Il meccanico non sarebbe necessario per sostituire il coperchio, non ci sono guarnizioni da sostituire ma sarebbe oppurtuno usare una pasta idonea a sigillare. Quando serri le viti del coperchio carter, se non hai una chiave dinamomentrica, fai attenzione ad usare un serraggio corretto e costante.

Polemica

La mia CRF1000 ha il kit Adventure, quindi con telaietto para fiancate. Ora… La moto si è straiata da ferma, sul lato sinistro, l’unico punto di contatto critico è stato il carter, che infatti si è crepato. Il telaietto para fiancate, opzional originale, non è servito a nulla.

A questo punto il para carter della Touratech sarebbe servito di più dell’originale! Scanso equivoci l’ho ordinato in un raptus di shopping online compulsivo, prezzo 130,69€. Per poi scoprire che non è compatibile con il para fiancate originale. Te lo avevo detto che è un periodo sfigato… Vedremo se riuscirò a montarlo.

Touratech Para Carter  CRF1000

Touratech Para Carter CRF1000

Tu usi il para telaio Touratech? Oppure ti sei fidato di Honda e hai il carter rotto?

Riparazioni alternative

Se non vuoi spendere 200€ per un coperchio carter puoi sempre usare una resina bicomponente per chiudere un’eventuale piccola crepa o rottura. Una cosa del genere è successa a Davide Nicoloso in Africa.

Rating: 5.0/5. From 2 votes.
Please wait...
2 comments on “Coperchio carter rotto CRF1000 Africa Twin 2016
  1. Luca says:

    Trovo incredibile che il carter sinistro ma anche quello destro sia cosi esposto e pericolosamente a rischio in caso di scivolata o caduta. Le sassate sollevate dalla ruota anteriore, anche piccole sono sufficenti a bucare i 2 carter. Fa veramente incazzare questa cosa perche su una moto del genere le protezioni per fare fuoristrada, DOVREBBERO essere incluse nel pacchetto oppure acquistabili e quindi DISPONIBILI e invece si fa MOLTA fatica non solo a trovare quelle fatte bene per materiali diametro e colore ma anche per la compatibilita’. Ho la versione Adventure Sport di Africa Twin e NON riesco a trovare nulla di decente. Acerbis o Polisport che sono Aziende dotate di un certo ‘know how’, non producono NULLA. Basterebbe un coperchio per lato del materiale usato per proteggere i carter delle piccole medie enduro, potrebbe essere il polipropilene o ABS o kevlar per avere una valida copertura non solo in fuoristrada ma anche in strada. Nella speranza che qualche piccola o grande Azienda di settore, comprenda le reali necessita’ e le esigenze dei possessori di queste nuove endurone, rimaniamo TUTTI in attesa facendo gli scongiuri. D’altronde e concludo, altri inutili tubolari brutti da vedere e inutili e pesanti nel loro insieme, non sono la soluzione migliore ne per il loro prezzo ne tantomeno per la validita’ della protezionea offerta…..peccato.

    No votes yet.
    Please wait...
    • Giobrazo says:

      Concordo pienamente, la moto è priva di protezioni serie per il carter e non hanno nemmeno studiato degli accessori ufficiali per risolvere il problema.

      No votes yet.
      Please wait...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.